Sono trascorsi pochi mesi da quando Elodie e Marracash si sono lasciati. I due – che sono stati fidanzati dal 2019 al 2021 – sono tuttavia rimasti in buoni rapporti. Lo ha ribadito la stessa cantante sulle pagine di Grazia: “Mi fa strano parlare di fine fra me e lui. Il nostro amore non è finito, si è trasformato. Fabio (questo il nome di battesimo del cantante, ndr) per me continua a essere famiglia. Le persone mica si dimenticano da un giorno all’altro“. Poi ha aggiunto: “La mia parte bambina? Fa tutto lei. Fabio è la sola persona con cui l’ho condivisa nell’intimità, è stato e rimane il compagno di giochi che mi era sempre mancato”.

Elodie, 31 anni, ha aggiunto di essere attualmente single e di avere bisogno, per il momento, di stare da sola. Poi su Marracash ha spiegato: “Non abbiamo mai vissuto insieme e non riesco a pensare a me e a lui genitori, è troppo assoluto quello che ci unisce, non ci poteva essere spazio per un terzo bambino, sarebbe venuto al mondo da una spinta vitale pazzesca, ma sai quanti problemi avrebbe avuto?”.

La cantante – in copertina sul numero del settimanale in edicola da oggi 27 gennaio – è stata travolta dai commenti: positivi e negativi. In tanti hanno apprezzato lo scatto: “Bellissima”, ha commentato la cantante Noemi. “Sei incredibilmente stupenda”, il commento di Donatella Versace. La gente ‘comune’, invece, sembra non aver apprezzato particolarmente lo scatto, ritenendolo eccessivamente ‘ritoccato’. “Ma perché vengono ritoccate come se non ci fosse un domani? Non sembra lei! Premesso che è molto bella e non ha bisogno di essere modificata”, “Pazzesca però meno filtri dai” oppure “Troppo Photoshop. Sembra Jennifer Lopez”, sono i commenti sotto al post della pagina Tutto è Musica che riportava la cover del magazine.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Paolo Bonolis: “Sanremo è una messa cantata uguale per decenni, serve rinnovo. Staccarlo dall’Ariston non sarebbe sacrilegio”

next