Gianluigi Buffon è risultato positivo al Covid: ad annunciarlo in una nota il Parma Calcio. La positività del campione del mondo di Germania 2006 è emersa nel corso delle procedure di pre-screening richieste dal club ad ogni componente del gruppo squadra in vista della ripresa dell’attività agonistica prevista per oggi. “Il calciatore è stato già posto in isolamento, secondo le direttive federali e ministeriali”, fa sapere la società. Nella giornata di oggi, prima della seduta d’allenamento, verrà effettuato, secondo la normativa prevista, uno screening a tutto il Gruppo Squadra”.

La notizia però non sorprende visto che con la nuova ondata di Omicron anche nel calcio i contagi stanno tornando a salire. Già il 23 dicembre un’assemblea straordinaria della Lega di Serie B aveva deciso di rinviare, a causa della situazione Covid, i turni del 26 e del 29 dicembre. Mauro Balata, presidente della Lega di Serie B, era intervenuto ai microfoni di SkySport spiegando che la decisione è stata sofferta ma che è indispensabile, poiché nel campionato cadetto esiste un reale “problema con la variante Omicron che ha colpito diverse società”.

Restando sempre in Italia, ma guardando invece alla Serie A, la Juventus ha comunicato il 31 dicembre che, “nel corso della procedura di screening per la ripresa dell’attività agonistica, è emersa la positività al Covid-19 dei calciatori Carlo Pinsoglio e Arthur“. L’Inter invece ha perso per Covid Alex Cordaz, Edin Dzeko e Martin Satriano, risultati positivi al Covid in seguito ai test effettuati ad Appiano Gentile. Ma solo negli ultimi giorni sono stati comunicati nuovi casi anche nella Sampdoria e nel Torino, oltre a due giocatori del Napoli in quarantena per contatto stretto.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Un buco nero chiamato calciomercato: giro d’affari da 6 miliardi di euro annui, ma nelle casse dei club ne risultano meno della metà

next
Articolo Successivo

Pechino 2022, tutto quello che c’è da sapere sulle Olimpiadi invernali – La videoscheda

next