Sarà il prossimo 16 dicembre il giorno del via alla somministrazione di Pfizer ai bambini dai 5 agli 11 anni. Lo fa sapere – dopo l’approvazione dell’Agenzia italiana del farmaco arrivata mercoledì – la struttura del commissario straordinario all’emergenza Covid Francesco Paolo Figliuolo, che comunica di aver “programmato la distribuzione a dicembre di 1,5 milioni di dosi pediatriche di vaccino”, che saranno rese disponibili a partire dal 15 dicembre, “in modo che tutte le strutture vaccinali delle Regioni e Province autonome siano in grado di procedere alla vaccinazione dei bambini a partire dal giorno 16″. Il milione e mezzo di dosi, aggiunge il commissario, rappresentano “una prima tranche che sarà poi integrata a gennaio“.

Figliuolo annuncia inoltre che sono 430.614 le somministrazioni di vaccino effettuate a livello nazionale nella giornata di mercoledì 1° dicembre: superato, quindi, il target giornaliero di 400mila indicato dalla struttura commissariale per le prime tre giornate di dicembre. Nello specifico, le prime dosi sono state 30.286, a fronte di 26.003 seconde somministrazioni (cicli primari completati), mentre le dosi addizionali/booster hanno raggiunto quota 374.325.

I punti di somministrazione attivi a livello nazionale, si legge ancora nella nota, “sono 2.453, con una previsione incrementale, in un contesto di ampia disponibilità di vaccini a mRNA, stimati in oltre 20 milioni di dosi/somministrazioni previste fino al 31 dicembre 2021, utili a soddisfare la potenziale richiesta di 14 milioni di persone (over 18), che hanno terminato da cinque mesi i cicli di vaccinazione primari, o che ancora devono completarli. L’accelerazione impressa all’attuale fase della campagna di somministrazione dei cicli primari e dei richiami – pronostica il commissario – consentirà di ridurre ulteriormente il numero di soggetti non ancora vaccinati e di mantenere un’elevata protezione individuale nei soggetti già vaccinati con il ciclo primario, mitigando così la recrudescenza epidemica”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Noto, ragazzino colpito alla testa da un proiettile mentre è in auto con la famiglia: è all’ospedale di Catania in gravi condizioni

next