Si riaprono le ferite per la dolorosa eliminazione della Juventus dalla scorsa Champions League. In particolare sta destando clamore l’episodio di ‘All or Nothing: Juventus‘ – il documentario di Amazon Prime Video dedicato ai bianconeri – con Cristiano Ronaldo e Juan Cuadrado protagonisti di una lite. Durante l’intervallo di Juve-Porto, infatti, tra i due la tensione è altissima. “Dobbiamo impegnarci di più – urla CR7 negli spogliatoi – Che m***a! Non abbiamo giocato per niente! Niente!”. A quel punto Cuadrado cerca di tranquillizzarlo con una pacca sulla spalla e gli dice: “Tu devi essere un esempio per tutti”. Allora Ronaldo replica: “Anche io sono incluso. Dobbiamo dirci la verità, abbiamo giocato una m***a. Questa è una partita di Champions, dobbiamo avere personalità”. Gli animi si accendono e deve intervenire Andrea Pirlo, allora allenatore della squadra: “Basta, basta dai”. Inutili i goal di Federico Chiesa una volta rientrati in campo, per i bianconeri sfuma nuovamente il sogno Champions. Ronaldo torna, in lacrime, negli spogliatoi.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

X Factor, Erio canta ‘Fegato’ e Manuel Agnelli si commuove: “Mi fai fare le figure di mer*a, per questo ti ringrazio”

next
Articolo Successivo

Morte di Michele Merlo, parla il medico: “Mi aveva mostrato un ematoma, non potevo capire fosse così grave. Lo penso tutte le notti”

next