Xavier Novell Gomà qualche mese fa si era dimesso chiedendo a Papa Francesco non solo di lasciare la guida della diocesi di Solsona (Spagna) ma anche di essere ridotto allo stato laicale. Il motivo? Si era innamorato di una donna. Silvia Caballol, 38 anni, divorziata, psicologa e autrice di romanzi erotico-satanici. Con lei adesso è convolato a nozze, con tanto di troupe televisiva del programma TV3 di ‘Planta Baixà’ al seguito. La trasmissione ha annunciato via Twitter il collegamento e la diffusione delle immagini registrate, disponibili a partire dalle 11 di oggi 23 novembre. La coppia ha detto “sì, lo voglio” nel pomeriggio di ieri al Tribunale Súria di Barcellona.

Il vescovo emerito di Solsona, classe 1969, è stato il presule più giovane ad accedere a questa carica e si era già distinto su stampa e televisione per le sue posizioni fermamente indipendentiste. Ma anche per quelle omofobe – alle quali erano seguite delle scuse – e per le quali il consiglio comunale di Cervera (in Catalogna) lo aveva dichiarato ‘persona non grata’. Le sue frasi avevano scatenato l’ira della comunità LGBTQ+ che si era radunata davanti alla chiesa parrocchiale per manifestare contro di lui.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

LA PROFEZIA DEL DON

di Don Gallo e Loris Mazzetti 12€ Acquista
Articolo Precedente

Le Iene, Alex Schwazer rivela: “Una volta mi sono fatto la ca**a addosso in gara, non se n’è accorto nessuno. Il sesso? Sono un marciatore anche lì”

next
Articolo Successivo

Linda Batista picchiata per aver difeso un gay: “Ecco cosa accade negli Emirati Arabi, dove l’omosessualità è considerata un crimine”. La denuncia di Vladimir Luxuria

next