“Bisogna cambiare il punto di vista e se il Pil rimane centrale, non è più centrale la lotta al cambiamento climatico. Se l’unica cosa che va sul giornale è l’aumento o la riduzione del Pil è normale che le altre cose importanti spariscano”. Lo ha detto il Nobel per la fisica, Giorgio Parisi, nel cortile di Montecitorio dopo il suo intervento alla Camera, nella riunione di preparazione in vista della COP26.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Clima, la road map dei parlamentari tradisce gli ostacoli per l’accordo alla Cop

next