Claudio Martelli e Lia Quartapelle finalmente si sposano. La coppia aveva annunciato le nozze nel gennaio 2020: il matrimonio era stato organizzato a Tel Aviv, in Israele, ma poi la pandemia di Covid li ha costretti a rimandare e rivedere i loro piani. Così, come riferisce il Corriere della Sera, lo storico braccio destro di Bettino Craxi e la deputata del Pd si sposeranno a Milano: sull’albo pretorio del Comune è comparsa nei giorni scorsi la pubblicazione di matrimonio.

Si tratta delle quarte nozze per Claudio Martelli, 77 anni, ex numero due del Psi e ministro delle Giustizia nei governi guidati da Giulio Andreotti e Giuliano Amato: è infatatti già stato sposato con Daniela Maffezzoli, Anna Rosa Pedol e la nobile romana Camilla Apollonj Ghetti. Per Lia Quartapelle invece sono le prime nozze: 39 anni, ha lavorato come economista presso la Cooperazione italiana in Mozambico per poi conseguire un dottorato di ricerca a Pavia. Dal 2009 è ricercatrice dell’Ispi. Nel 2013 è stata eletta per la prima volta alla Camera con il Partito Democratico e poi rieletta nel 2018 nel collegio di Porta Venezia.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Grande Fratello, scintille a distanza tra Raffaella Fico e Mario Balotelli. Lei: “Potrebbe fare di più per Pia”. Lui: “Che pal*e, bugie”

next