Un operaio è rimasto folgorato da una scarica elettrica mentre stava lavorando in un’azienda dismessa di Mariano del Friuli, vicino a Gorizia. Secondo quanto riferito dalle agenzie di stampa, l’uomo stava facendo dei lavori di manutenzione. Nel capannone, chiuso da anni, c’era una cabina di alimentazione ancora attiva. Il ferito è sempre rimasto cosciente ed è stato stabilizzato sul posto. Si trova ora all’ospedale triestino di Cattinara, dove è stato condotto d’urgenza in elicottero. La prognosi è riservata e i Carabinieri di Gradisca d’Isonzo e i tecnici dell’Azienda sanitaria stanno approfondendo il caso. Sul posto anche i Vigili del fuoco del Comando provinciale.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Palazzina crollata Torino, il racconto del primo soccorritore: “Ho visto il fuoco e sono corso. Ho tirato fuori una persona dalle macerie”

next
Articolo Successivo

Afghanistan, in fuga per aver praticato sport: l’imprenditore italiano appassionato di sci porta in salvo 29 atleti

next