Durante la protesta contro il green pass a Napoli i partecipanti hanno osservato un minuto di silenzio per le vittime del Covid e per il medico De Donno, morto suicida. Qualcuno ha bruciato la mascherina. La manifestazione si è svolta a piazza Dante, nel centro della città.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Vaccinati 32,4 milioni di italiani: sono il 60% degli over 12. Figliuolo e Speranza: “Traguardo importante”. Resta il problema degli over 60

next
Articolo Successivo

Attacco hacker al centro dati della Regione Lazio: disattivati tutti i sistemi, anche quello della rete vaccinale

next