Correva l’anno 2005 quando, per la prima volta, il pubblico di Canale 5 conobbe Luca Dorigo, dj ed ex tronista di Uomini e Donne. Intervistato da Fanpage, ha spiegato com’è la sua vita ora, alla luce soprattutto delle chiusure causate dalla pandemia. “Sono passato da avere venti serate al mese, ad averne cinque se mi va bene e a metà della metà del compenso“, ha esordito. Poi ha spiegato: “Se fossi il proprietario di una discoteca sarei incaz*ato nero per questa situazione. Sono sostanzialmente un ‘dipendente’ del settore e sono comunque incaz*ato nero, perché anch’io incontro molte difficoltà. [..] Saltuariamente faccio dei lavoretti per arrotondare o vado a dare una mano a un amico che fa il parquettista. Non ci trovo niente di male. C’è chi mi dice: ‘Ma sei proprio tu? Possiamo fare una foto?’. E io: ‘Facciamo la foto, ma lasciatemi lavorare'”, ha detto ridendo.

Per chi lavora nel settore delle sale da ballo effettivamente non dev’essere facile. Luca pensa anche ai tanti ragazzi che trovavano nelle serate una valvola di sfogo e un momento per divertirsi: “Se le discoteche sono chiuse, dove vanno a sfogarsi questi ragazzi? Se non gli dai modo di andare a ballare, divertirsi e tornare a casa stanchi morti, troveranno un’alternativa. Hanno bisogno dello svago. E penso che anche i genitori sarebbero più tranquilli di sapere i loro figli in un locale dove ci sono i controlli, le telecamere, la sicurezza, dove se succede qualcosa gli addetti ai lavori intervengono, arriva l’ambulanza. Spero che trovino un modo per gestire le discoteche in sicurezza, altrimenti il rischio è che i ragazzi vadano dove non sono controllati”, ha spiegato.

E poi una rivelazione su Maria De Filippi: “Ai miei occhi è sempre stata una persona introversa, molto timida e riservata, ma non per questo non sensibile. Mi sarebbe piaciuto, a livello confidenziale, fare qualche chiacchierata in più con lei. All’epoca avevo 25 anni e davanti a un mostro della comunicazione, un po’ di soggezione l’ho avuta. A 40 anni e con l’esperienza che ho oggi, relazionarmi con una persona di spessore così sarebbe diverso”. Adesso Luca si sente più sicuro, anche più pronto eventualmente per una nuova esperienza televisiva. “L’anno scorso mi hanno chiamato per fare un provino per il Grande Fratello, poi però non ho avuto l’occasione di entrare nella casa. Mi piacerebbe anche fare l’Isola dei famosi. Avrei voglia di mettermi in gioco e fare vedere la mia vera personalità”, ha infine concluso.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Mara Venier torna in ospedale e si sfoga: “Eccomi ancora qua, chissà quando finirà”

next