La conferenza stampa congiunta del primo ministro spagnolo Pedro Sanchez e del presidente lituano Gitanas Nauseda alla base di Siauliai è stata interrotta a causa di un allarme legato a un aereo russo non identificato nello spazio aereo lituano. Nauseda è stato circondato da un gruppo di soldati mentre parlava, che hanno chiesto ai due leader di lasciare l’hangar. La conferenza congiunta è poi ripresa. Il ministero della Difesa russo ha poi dichiarato che i due jet russi hanno effettuato “un volo di addestramento programmato nello spazio aereo sulle acque neutre del Mar Baltico”, senza violare i confini di altri Stati

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Giamaica, l’anarchia del neoliberismo caraibico

next
Articolo Successivo

Brasile, le forze armate e Bolsonaro contro il Parlamento: “Mancanza di rispetto. Ripudiamo schemi di corruzione”

next