Giusto mantenere il blocco dei licenziamenti. Flavio Briatore stupisce tutti. In collegamento con CartaBianca di Bianca Berlinguer, e mentre condivideva lo schermo in split screen con il segretario della Cgil, Maurizio Landini, il proprietario del Billionarie si è detto contrario allo sblocco dei licenziamenti in Italia dal 30 giugno. “È un momento diverso e difficile dal solito. Credo sia giusto mantenere il blocco dei licenziamenti, o magari scaglionarli, perché veniamo da una situazione drammatica. Molte aziende non hanno ancora ripreso a lavorare a ritmo completo e non si può lasciare la gente senza nessun aiuto”, ha spiegato Briatore. Successivamente l’ex manager di Formula 1 ha invitato Landini ad andarlo a trovare al Billionaire: “Da noi lo stipendio base è di 1700-1800 euro. Venite qui in ufficio da noi così toccate con mano. Solo che facciamo fatica a trovare persone. I ragazzi si sono seduti un attimo”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Palinsesti Rai, tutto quello che c’è da sapere. Dal ‘dialogo’ con Amadeus per Sanremo ad Alessandro Cattelan. Coletta: “Una scelta osé”

next
Articolo Successivo

Cartabianca, Luca Telese entra in studio con un saltello e Bianca Berlinguer lo sgrida: “Non si fa”

next