“Noi donne per quanto possiamo impegnarci non siamo così eccezionali alla guida”. Questa frase pronunciata su Instagram da Rosalinda Cannavò sta scatenando forti polemiche sui social, tanto che l’hashtag #Rosalinda è entrato nei Trending Topic di Twitter nella giornata di domenica 13 giugno. Ma andiamo con ordine. L’ex concorrente del Grande Fratello Vip, nota anche come Adua Del Vesco, ha fatto una serie di storie su Instagram in cui raccontava la sua giornata, spiegando di essere molto provata per aver fatto un viaggio in auto da sola da Torino a Milano.

“Buongiorno, scusate il mio look, non si capisce cosa è successo stamattina – ha esordito -. Mi sono svegliata relativamente presto perché sono andata a dormire prestissimo, ero letteralmente cotta. Ho fatto Torino-Milano in macchina da sola e come vedete sono sana e salva. Considerate che era un anno che non portavo la macchina perché prima c’è stato il Grande Fratello Vip, poi sono uscita e venuta a Milano dove non avevo un mezzo”. Poi è arrivata la considerazione incriminata: “Andrea la sua non me la faceva guidare, giustamente, capitelo. Parliamoci chiaro, noi donne per quanto possiamo impegnarci non siamo così eccezionali alla guida e in particolar modo io. Comunque è tutto ok, sono sana e salva come vedete”.

Evidentemente, Rosalinda si riferiva alla sua esperienza personale ma la cosa non le ha risparmiato attacchi e polemiche: “Rosalinda ma che minchi* stai dicendo”; “Senti Rosalinda – ha rilanciato un’altra follower – parla per te. Io e le mie colleghe abbiamo guidato camion per più di 30 anni senza ammazzare nessuno! Se tu sei impedita al volante non generalizzare con tutto il genere femminile, perché non è cosi. Sei proprio una provincialotta del medioevo. Cresci”, “E pensare – ha sottolineato un’altra fan – che Rosalinda è la stessa che ha espresso solidarietà ad Aurora Leone e poi fa discorsi del genere”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sonia Bruganelli: “Non iniziate con i pip*oni sull’igiene”. Ecco cosa è accaduto

next
Articolo Successivo

Diego Dalla Palma si racconta: “Sono stato picchiato da un compagno fino a perdere conoscenza. Se sono stato amato? Molto, anche da chi non potevo amare”

next