Nel corso del programma Kelly Clarkson Show, Michael Douglas (76 anni) si è lasciato andare ad una rivelazione amara sulla cerimonia del diploma della figlia Carys (18 anni), che si è tenuta qualche settimana fa. “Meravigliosa! Io sono orgoglioso di lei. Devo riconoscere però che è stato po’ rude sentirmi dire dagli altri genitori ‘Congratulazioni! Devi essere fiero di tua nipote’“. Una situazione a dir poco imbarazzante, dalla quale ne è uscito però da gran signore, rispondendo semplicemente: “Beh.. sì ok”. Non l’ha presa sul personale dunque, anzi: “Stavano solo cercando di essere gentili”, ha detto l’attore star di Hollywood.

Tuttavia, Douglas non ha nascosto alcune paure che lo stanno travolgendo proprio in queste settimane. Infatti Dylan, il figlio 20 enne, frequenta la Brown University e ora anche Carys potrebbe andare presto via di casa. “Io e Catherine (la moglie, ndr) temiamo la sindrome del nido vuoto. Un giorno guardi tua moglie e le dici: ‘Bene piccola, siamo rimasti io e te‘. E ti rendi conto che è proprio così”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Matteo Martari a FqMagazine: “Se sono innamorato? Dicessi ‘no comment’ sarebbe scappare dalla realtà dei fatti”

next
Articolo Successivo

Daniele Vicari, il regista a FqMagazine: “I ristori vanno bene ma non bastano, bisogna rivedere il sistema cinema nel suo complesso”

next