Sono 7.852 i nuovi casi positivi al coronavirus accertati in Italia nelle ultime 24 ore, frutto di 306.744 tamponi molecolari e antigenici. Il tasso di positività si conferma al 2,5%, stabile rispetto al 2,4 per cento registrato martedì. Se rispetto a ieri i positivi sono leggermente aumentati (erano 6.946, ma con 286mila test), il confronto rispetto a settimana scorsa mostra un nuovo calo del trend dei contagi giornalieri. I dati del ministero della Salute riportano però altri 262 morti in un giorno. Si conferma invece il calo della pressione sugli ospedali, con gli ingressi giornalieri nei reparti di rianimazione che dai 100 di ieri scendono a 91. In totale i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid sono 1.992, in calo di 64 rispetto a martedì. Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 14.280 persone: sono diminuite di 657 in 24 ore.

Una settimana fa, mercoledì 5 maggio, i nuovi casi accertati erano 2.733 in più (10.585), con un tasso di positività al 3,2%, quindi 0,7 punti percentuali più alto rispetto a quello odierno. Da lunedì ad oggi i positivi sono 19.878, mentre nei primi tre giorni della scorsa settimana erano ancora oltre 25mila. Dati che certificano come il calo dei contagi giornalieri stia continuando, anche se gli eventuali effetti delle riaperture cominciate il 26 aprile cominceranno a mostrarsi definitivamente a partire dalla prossima settimana. Intanto prosegue anche l’alleggerimento della pressione sulle strutture ospedaliere del Paese: i pazienti Covid in terapia intensiva sono scesi sotto quota 2mila, diminuendo di 376 unità in sette giorni. I ricoverati sono meno di 15mila: mercoledì della scorsa settimana erano ancora 17.520.

Il numero dei decessi giornalieri, invece, cala ancora molto lentamente. Dopo tre giorni della scorsa settimana si contavano altri 828 morti, da lunedì ad oggi sono già 711 le vittime del Covid. La media dei morti ogni 24 ore resta quindi sempre sopra 200. In totale i casi dall’inizio dell’epidemia sono 4.131.078, con 123.544 decessi. I dimessi ed i guariti hanno raggiunto quota 3.655.112, con un aumento di 19.023 unità nelle ultime 24 ore. Gli attualmente positivi sono 352.422, in calo di 11.437 rispetto a martedì.

Oggi solo due Regioni registrano più di mille positivi: sono la Lombardia con 1.198 contagi nelle ultime 24 ore e la Campania che conta 1.127 casi. Segue il Piemonte con 774 nuovi positivi, poi Lazio (633), Puglia (615) e Sicilia (607). L’Emilia-Romagna resta leggermente sopra i 500 casi (509 nuovi contagi): numeri simili anche in Toscana (495) e in Veneto (493).

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Autostrada A12, il viadotto valle Ragone chiude ai mezzi pesanti: traffico in tilt nel Tigullio. Il Mit: “Frenate tir possono deformare le pile”

next
Articolo Successivo

Alfredino Rampi, la storia dei fatti di Vermicino diventa una miniserie: su Sky Cinema da giugno. Ecco il trailer

next