L’ospite-detective della puntata de I Soliti Ignoti di ieri sabato 8 maggio è stata Marisa Laurito e tra gli ignoti c’era anche qualcuno che “stappa le bottiglie con la sciabola“. Lei non ha avuto dubbi: è il comico Francesco Paolantoni l’ignoto che sa farlo. Risposta corretta. Solo che giunto il momento di dimostrare l’abilità ecco che è accaduto qualcosa di inaspettato: l’ignoto vip si è ferito tagliandosi il dito con la sciabola. Amadeus e Marisa Laurito, che si erano nascosti ironicamente (mica tanto…) tra i plexiglass del pubblico, sono allora rientrati in studio: “Ma quando lo fai con gli amici non beve nessuno?”, cerca di sdrammatizzare lei. Ma Amadeus è apparso irritato e ha lanciato quella che aveva tutta l’aria di essere una frecciatina agli autori del programma: “Non lo fate a casa… e non lo fate fare neanche a Paolantoni quando lo invitate“. L’attore napoletano è stato poi medicato ed è tornato in gioco per il “parente misterioso”.

Com’è andata a finire la partita? Marisa Laurito ha scelto l’ignoto numero 4 ma era il numero 1 quello giusto. Niente da fare, è tornata a casa con la scatola dei giochi e zero euro da devolvere in beneficenza. Pochi minuti fa, lo stesso Paolantoni ha scritto su Instagram: “Ci tengo a precisare che la sciabolata la so fare, ma la bottiglia, al contrario di quella che ho usato dev’essere GHIACCIATA”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Pippo Baudo: “Fedez? Se avessi condotto io il Concertone avrei spento le telecamere. La Rai ha fatto bene a chiedere il testo”

next
Articolo Successivo

Da Malika Ayane a Baby K: i nuovi singoli della settimana. Alcune belle conferme ma anche brutte sorprese

next