Paola Turani ha acquistato la villa di Vittorio Feltri sulle colline di Ponteranica, nella bergamasca, in una zona esclusiva sulla strada che porta al Castello della Moretta. Si tratta di una dimora di lusso di 700 metri quadrati, la cui vendita era in carico ad un’agenzia della zona. La modella e influencer è quasi al sesto mese di gravidanza e aspetta il suo primo figlio dal marito Riccardo Serpella: presto inizieranno i lavori di ristrutturazione, che dureranno almeno un anno. È stata lei stessa a dare la notizia ai suoi fan su Instagram, spiegando che sentiva l’esigenza di vivere in una casa che fosse “sua” e con abbastanza spazio a disposizione per loro e i loro cani, un Terranova e un Bovaro del bernese.

“Sono sempre stata una ‘vagabonda’ ho iniziato a girare il mondo a 19 anni da sola e per anni non ho avuto una casa fissa. Stavo un po’ a Milano, un po’ a Parigi, poi ad Atene e un po’ anche ad Amburgo – ha raccontato Paola Turani -. Dividevo gli appartamenti con altre modelle, a volte eravamo anche in 5/6 in piccolissimi spazi con un bagno da dividere (immaginatevi cinque donne in un bagno la mattina). Ricordo ancora l’ultimo monolocale a Milano in affitto, dove me ne stavo sola soletta a dipingere tra un casting e l’altro, l’ho lasciato appena compiuti i 23 anni per tornare a vivere con i miei genitori. Non potevo più permettermi quella spesa mensile. E poi, dopo aver conosciuto Ricky, ho iniziato a lasciare lo spazzolino e poi il pigiama a casa sua e in poche settimane mi sono trasferita da lui. Qui mi sono sentita finalmente “a casa”. Ma ora ho avvertito il bisogno di ‘diventare grande’ di fare un passo in più pensando a Nadine e Gnomo, al futuro della nostra famiglia e al piccolo/a che arriverà”, ha concluso.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da PAOLA TURANI (@paolaturani)

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Meghan Markle attaccata di nuovo ferocemente, per “non aver commesso il fatto”

next
Articolo Successivo

Vaccino Pfizer, “possibile gonfiore al viso per chi ha fatto il filler”

next