Parto record in Marocco, dove una donna di 25 anni originaria del nord del Mali ha dato alla luce nove gemelli. Due in più di quanto i medici non avessero visto con le ecografie condotte sia in Mali, sia in Marocco. Lo rende noto il ministro della Salute maliano, spiegando che i figli di Halima Cisse, cinque bambine e quattro bambini, sono nati con parto cesareo e stanno bene.

Una gravidanza, la sua, che ha affascinato l’Africa occidentale e attirato l’attenzione dei suoi leader. Dopo che i medici hanno rivelato la necessità di cure specialistiche per la giovane madre, il leader maliano Bah Ndaw ha ordinato che la donna fosse trasferita in Marocco il 30 marzo. In una nota il ministro della Salute del Mali Fanta Siby si è congratulato con “le équipe mediche del Mali e del Marocco, la cui professionalità è all’origine del felice esito di questa gravidanza”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

L’assalto dei Royal Marines è spettacolare: i militari in volo in stile “Iron Man” con la tuta jet – Video

next
Articolo Successivo

Manca la birra nei pub inglesi, la Moretti razionata nei pub: “Livelli di vendita incredibili, non ce n’è abbastanza”

next