«Sono negazionista. C’è un disegno che non si vuole far sapere, questa è la verità». Il fronte del negazionismo anti Covid ha un nuovo orgoglioso portavoce: Miguel Bosé. Dopo qualche anno di assenza dalla tv e dai social – Twitter lo ha bannato diversi mesi fa proprio per aver diffuso fake news sulla pandemia – il cantante è riapparso in un’intervista alla tv spagnola che uscirà in versione integrale domenica 18 aprile. Intanto le anticipazioni diffuse da El País stanno facendo il giro del mondo: dalla morte della madre, l’iconica Lucia Bosé, alla dipendenza dalla droga fino alla perdita della voce, ecco tutto quello che la star latina ha raccontato.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Domenica In, Rita Dalla Chiesa: “Mi vaccino, ma non con AstraZeneca”. Scoppia la polemica e lei replica così

next
Articolo Successivo

Heather Parisi “silenziata” da Facebook per un post sui vaccini: “Dedicato a chi crede che la libertà di pensiero manchi solo in Cina”

next