“Sulla questione Astrazeneca si è espressa l’Ema dicendo che è un vaccino sicuro e non ha dato nessuna raccomandazione”, così il generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario straordinario all’emergenza coronavirus, in visita all’hub vaccinale di Piediripa di Macerata, sottolineando che però gli scienziati l’Aifa e il ministero della Salute “recependo cosa hanno fatto i nostri vicini, quindi Germania, Francia, Belgio e Spagna, hanno deciso di fare una raccomandazione” dicendo che è auspicabile “l’inoculazione agli under 60”. Per quanto riguarda il piano vaccinale, però, ha assicurato, “l’abbiamo cambiato ma il target (ossia i numeri ai quali il generale vorrebbe arrivare ndr.) non cambia”. “Ma abbiamo aperto la platea delle persone vaccinabili dai 60 ai 79 anni”, ha concluso il generale.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Vaccino Astrazeneca, la Regione Lombardia: “Adesioni 75-79enni inferiori al previsto”. Da Potenza a Messina, la mappa delle defezioni

next
Articolo Successivo

E’ positivo al Covid ma organizza la grigliata di Pasquetta: rischia l’accusa di epidemia colposa

next