L’ospite-detective de I Soliti Ignoti nella puntata di ieri martedì 6 aprile è stata Simona Ventura, la quale ha giocato per devolvere il montepremi alla Fondazione Italiana per l’Autismo. La nota conduttrice ha portato avanti un’ottima indagine, ma durante il percorso è incappata in due gaffe, una dopo l’altra. Cercando di individuare tra gli ignoti chi “vende parquet di bamboo” e “ha un ferramenta”, Simona Ventura ha commentato: “In genere dal ferramenta ci vanno gli uomini e il parquet lo scelgono le donne, non ho mai visto un marito dire ‘no, voglio quel parquet’. Anche se facendo il bricolage, anch’io vado dal ferramenta ma non ne azzecco una, ecco”. Poi rivolgendosi ad Amadeus ha chiesto: “Il parquet lo hai scelto tu o tua moglie?”. E il conduttore ha risposto: “Lo ha scelto Giovanna, anche perché io sono daltonico, avrei scelto un colore a caso…”. Gelo in studio. Simona Ventura in imbarazzo: “Ah sì..? Ecco”.

Il mondo di Twitter non si è fatto sfuggire queste parole e i commenti si sono susseguiti senza sosta: “Anche le donne vanno dal ferramenta..“, hanno scritto alcuni. E ancora: “Il parquet lo scelgono anche gli uomini”. Tuttavia i tweet di encomio per la vittoria finale di 75.000 euro hanno poi sostituito quelli negativi: “Bravissima Simona Ventura, avremmo voluto vederti a Sanremo con Amadeus”, hanno scritto in molti, facendo riferimento all’ospitata mancata della conduttrice emiliana sul palco dell’Ariston a causa del Covid.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

I problemi di udito non li hanno solo gli anziani, ma sempre più giovani e adolescenti: ecco di chi è la “colpa”

next
Articolo Successivo

Raccoglie fiori di “zafferano bastardo” e ci cucina la pasta: muore avvelenato

next