Lutto per Simone Rugiati. È morto il padre Curcio, venuto a mancare all’età di 70 anni dopo una lunga malattia. A dare l’annuncio della sua scomparsa è stato lo stesso chef, volto noto della tv, che nelle scorse ore ha pubblicato sul suo profilo Instagram una foto completamente nera con due mani giunte in preghiera come didascalia. Curcio Rugiati era ricoverato all’ospedale di Empoli quando le sue condizioni di salute si sono aggravate: solo qualche settimana fa, Simone aveva pubblicato sui social uno scatto insieme al padre e al loro cane Leo, scherzando. “Ritratto di famiglia con un Leo provato dalle mie attenzioni”, aveva scritto.

Originario di Santa Croce sull’Arno, in provincia di Pisa, il signor Rugiati era una vera istituzione nella zona e ora l’intera comunità si è stretta intorno alla famiglia. Negli anni è stato infatti molto attivo nell’ambito sportivo e nelle manifestazioni locali. Insegnante di educazione fisica, è stato poi allenatore di pallavolo e pallamano. Lascia la moglie Simonetta.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Giorgio Locatelli: “Il mio ristorante a Londra già pieno per 4 settimane. La gente vuole uscire, non ce la fa più”

next
Articolo Successivo

Maurizio Costanzo Show, scoppia la lite tra Platinette e Tommaso Zorzi: “Vuoi darmi due sberle?”

next