Il diavolo veste Shakespeare. Una curiosa coincidenza, che oseremmo definire doppia, riguarda l’attrice Anne Hathaway e viene ciclicamente riproposta sui social. Ebbene l’interprete del celebre film sull’inarrivabile mondo della moda con co-protagonista Meryl Streep ha un legame con l’intramontabile drammaturgo inglese che nessuno penserebbe. L’attuale marito della Hathaway, l’attore newyorchese Adam Shulman, somiglia come una goccia d’acqua proprio a William Shakespeare. Il confronto con la foto dell’uno e il ritratto dell’altro è stato approntato dal mondo intero tra cui Insider. Il sito web americano ricorda che fu un utente di Twitter nel 2018 a lanciare la bizzarra teoria con accostamento dei visi.

Le orbite un po’ scavate, le pupille piccine tipo capocchia di spillo, l’ovale del viso che stringe in maniera evidente allungando mento e fronte, Adam e William sembrano sosia o gemelli. Come se non bastasse, e questa cosa fa davvero spavento, Shakespeare ha avuto una moglie, o meglio si è sposato nel 1582 quando aveva 18 anni con una signorina 26enne di nome Anne Hathaway. Nel 2008 il Telegraph ha raccontato, peraltro senza fonti verificate, che papà e mamma Hathaway consapevoli del legame involontario con il Bardo avrebbero intenzionalmente chiamato Anne la propria figlia. La Hathaway, fidanzata per diversi anni con il finanziere italiano, poi arrestato e condannato per frode, Raffaello Follieri, ha poi voluto chiudere il cerchio di questa straordinaria coincidenza quando si è innamorata di William, pardon, Adam Shulman.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Maneskin in diretta Facebook su FQMagazine dalle ore 15: aspettiamo le vostre domande

next
Articolo Successivo

Zeppole di San Giuseppe, ecco la ricetta per la Festa del Papà

next