“Ci sono due motivi per cui Ermal Meta ucciderebbe: la sorella Sabrina, e il computer, dove custodisce tutto il suo lavoro”. Con queste premesse è nato lo scherzo de “Le Iene” ai danni del cantante terzo classificato a Sanremo 2021. Rientrato in Puglia per riabbracciare la famiglia, Ermal ha scoperto che la sorella gli ha “rubato” il pc per cederlo a un misterioso giornalista.

“Dove sta il mio computer?! C’è tutta la mia vita là dentro, c’ho tutte le mie canzoni, compresa quella di Sanremo. C’è il mio libro dentro…”, è andato in panico alla sparizione del suo portatile. Quando la sorella ha ammesso di essere stata lei a sottrarlo, lui ha perso (comprensibilmente) il lume della ragione: “Ci sono anni di lavoro là dentro, come ti viene in testa? (…) Mi sto per sentire male, mi fa male lo stomaco. Mi sta venendo un infarto. Ma tu nella testa che cazzo c’hai, i vermi? Tira il computer altrimenti spacco tutto, la rado al suolo questa casa”.

Ma il clou dello scherzo è arrivato qualche istante più tardi, quando Ermal ha scoperto il motivo dello scippo: la sorella Sabrina gli ha rubato il pc per avere in cambio un posto nella prossima edizione del “Grande Fratello Vip”. La sua reazione è stata spassosa: “E che cazzo vuoi fare in tv? Cos’è che vuoi fare in tv? Quali competenze hai tu per lavorare in televisione?”. Da parte di Meta, non sono mancate delle bordate a due programmi Mediaset, quelli condotti da Barbara d’Urso e Alfonso Signorini: “Opportunità per fare cosa? Per andare a fare l’ospitata a Domenica Live? Al Grande Fratello?! Ma che svolta è? Se vuoi svoltare, devi lavorare. Mi sta venendo da vomitare. Un modo per fare cosa, per farti prendere per il culo. Te li do io i soldi, cazzo, se hai bisogno di soldi. Ma che ti dice la testa!?”. Solo quando la “iena” si è rivelata, Ermal ha potuto tirare un sospiro di sollievo: “Andatevene a fanc… stronzi, maledetti!”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Harry e Meghan tolgono il simbolo della Corona e lanciano il loro logo “aziendale” Archewell

next
Articolo Successivo

“Tommaso Zorzi e Gabriel Garko amici speciali: la strana coppia insieme tra Milano e Roma”

next