È un “botta e risposta” che pare pacifico ma non privo di piccole provocazioni quello tra Alfonso Signorini e Milly Carlucci. Lei, una delle Signore di RaiUno, sta per andare in onda con Il Cantante Mascherato seconda edizione. Quando? Venerdì 29 gennaio su RaiUno. La sera in cui (da mesi ormai, forse anni, chi può dirlo?) va in onda anche il Grande Fratello Vip che su Canale 5 ha ben due prime serate, quella del lunedì e quella, appunto del venerdì. “La cosa che mi riempie di soddisfazione è che chiunque mi mettano contro io il mio pubblico ce l’ho: io da lì non mi schiodo, se ne facessero una ragione. Contro questo mio Grande Fratello la Rai ha schierato chiunque. Che si chiami Fiorello, Montalbano, Luca Argentero o Carlo Conti… Che volete che mi faccia una Milly Carlucci?“. Queste le parole che Alfonso Signorini ha detto durante Casa Chi, il suo spazio sui social. E la risposta della conduttrice del Cantante Mascherato è arrivata puntuale: “Noi eravamo al venerdì e torniamo al venerdì. In questo mese al venerdì non c’era il GFVip. Chi ha fatto ragionamenti è la concorrenza, raddoppiando l’appuntamento. Il punto è però dare una bella serata al pubblico“, si legge su Bubino Blog. Chi la spunterà? Avrà ragione il direttore di Chi nel dire che lui, comunque, il suo pubblico ce l’ha?

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Pomeriggio 5, Guendalina Tavassi contro Giulia Salemi: “A Venezia con la *** di fuori, è disposta a tutto”

next