La vita dopo il Grande Fratello Vip non è stata delle più felici per Matilde Brandi. La ballerina e conduttrice, ospite del salotto di Verissimo sabato 16 gennaio, ha raccontato per la prima volta la fine della sua storia d’amore con Marco Costantini, durata, tra alti e bassi, quasi 17 anni. La rottura è avvenuta appena uscita dalla Casa. “L’anello che aspettavo non è mai arrivato – racconta commossa a Silvia Toffanin – Marco mi ha lasciata“.

La ballerina spiega di aver trovato “un uomo freddo” una volta tornata alla vita reale. “Ci sono rimasta male, non comprendevo cosa fosse accaduto, anche se avevamo già passato un agosto non bellissimo a causa di una crisi. Poi, ho capito che c’era qualcosa che non andava”, racconta ancora Matilde Brandi. La decisione confida la showgirl, è arrivata via messaggio: “Quello che mi dispiace è che sono stata io stessa a chiedere, tramite un messaggio, se volesse stare ancora con me. Lui mi ha risposto no: non me l’ha detto in faccia“. Ora, racconta ancora Brandi, “è sparito”, e i due non si vedono da tre mesi, anche se, dice la ballerina, “con le ragazze è un padre meraviglioso”.

Dietro alla decisione potrebbe esserci un’altra donna. “Gliel’ho chiesto e non ha negato – confessa Brandi in lacrime – Forse, non mi ha mai amata perché non ha mai accettato quella che sono. Con Marco mi sono sempre sentita una donna sbagliata. Volevo essere solo amata un po’ di più”.

Ora però Brandi è pronta a ripartire, più forte di prima: “Evidentemente doveva finire. Se sono ancora innamorata? No adesso io voglio ricominciare”.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Amici 20, Lorella Cuccarini torna in studio e tuona contro la Celentano: “Questo è bullismo”. Anna Pettinelli a casa con il Covid

next
Articolo Successivo

C’è Posta per Te, Sarina perde la dentiera mentre parla con Maria De Filippi: polemica per il promo. E la scena viene tagliata in trasmissione

next