La corsa di Tesla a Wall Street ha gonfiato il patrimonio personale del fondatore Elon Musk. Che è arrivato a superare il patron di Amazon Jeff Bezos diventando l’uomo più ricco al mondo. Stando al Bloomberg Billionaires Index, nel corso della seduta del 7 gennaio Musk ha raggiunto quota 195 miliardi di dollari mentre Bezos si è fermato a 185. L’imprenditore sudafricano, sottolinea Bloomberg, in quanto numero uno di SpaceX è anche concorrente di Bezos (con la sua Blue Origin) nel settore dei voli spaziali privati.

Il “sorpasso” di Musk è il culmine di un anno di fortissima crescita per Tesla, le cui azioni hanno registrato uno stratosferico +743%. La valutazione dell’azienda è “fuori scala” rispetto a quella dei produttori di auto tradizionali: in un anno Tesla ha prodotto solo mezzo milione di automobili elettriche, a fronte delle centinaia di milioni di veicoli che escono per esempio dagli stabilimenti statunitensi di Ford e General Motors. Nell’anno del boom è andata però avanti a rilento la realizzazione della Gigafactory 4 di Tesla che dovrebbe sorgere vicino a Berlino: i lavori si sono dovuti fermare più volte causa proteste dei gruppi ambientalisti e problemi burocratici.

Dietro Bezos e Musk nella classifica di Bloomberg ci sono Bill Gates con 132 miliardi di dollari, Bernard Arnault (patron di Lvmh) con 114 miliardi, Mark Zuckerberg a 99,9 miliardi e il presidente di Nongfu Spring Zhong Shanshan, che ha scavalcato Jack Ma la cui Alibaba è crollata in borsa dopo la stretta delle autorità cinesi. Seguono Warren Buffett, Larry Page e Sergey Brin. Il primo italiano è Leonardo del Vecchio, al sessantesimo posto con 25,2 miliardi.
articolo aggiornato alle 7:45 dell’8 gennaio

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Inglesi favorevoli ad un prelievo sulle grandi ricchezze per combattere il Covid. Brumby (banca mondiale): “Ora o mai più”

next
Articolo Successivo

Recovery plan, salgono a 19,7 miliardi i fondi per la sanità. Per turismo e cultura +5 miliardi, per le infrastrutture +4, per il lavoro +10. Ecco da dove sono state spostate le risorse

next