Una giraffa ha avvistato una Jeep carica di turisti e, infastidita dalla loro presenza, ha caricato l’auto e si è lanciata all’inseguimento. È quanto successo lo scorso 9 dicembre nella riserva naturale del parco Masai Mara, in Kenya: la scena è stata immortalata e pubblicata sui social da Dicken Muchena, insegnante e fotografo di 27 anni, tra i partecipanti del safari. Nel video si vede l’esatto momento in cui la giraffa inizia a caricare il gruppo, iniziando a correre con ferocia nella sua direzione.

“La giraffa all’inizio sembrava innocua, ma all’improvviso è diventata cattiva e ci ha cacciati dal suo habitat naturale – ha raccontato Muchen, come riferisce il Daily Mail -. A un certo punto ha persino tentato di bloccare la nostra uscita, ma siamo riusciti a scappare. È stata sicuramente un’avventura spaventosa“. Solo grazie alla prontezza dell’autista, la Jeep è riuscita a “seminare” la giraffa imbufalita, deviando dalla sua trattoria.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

L’organizzatore di una manifestazione negazionista del Covid è intubato in terapia intensiva: aveva radunato 20mila persone

next
Articolo Successivo

Gordon Ramsay distrugge le ricette degli utenti: “Se questo è un hamburger io divento vegano”

next