L’attivista svedese per il clima Greta Thunberg condanna le “parole vuote” dei leader mondiali in un videomessaggio diffuso sabato, prima del quinto anniversario dell’accordo di Parigi sul clima. Greta, la figura di riferimento del movimento di protesta per il clima Fridays for Future, chiede ai governi di fissare obiettivi annuali per le emissioni a partire da adesso, e non prevederle per il 2030 o il 2050, anni utilizzati nella maggior parte degli accordi internazionali sui gas serra. La figura di spicco del movimento per il clima invita le persone ad agire, in una giornata di 2.500 manifestazioni pianificate in tutto il mondo dal gruppo, molte delle quali sono online a causa del Covid-19.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Brigitte Bardot scrive al presidente Provincia di Trento: “Libera gli orsi a Casteller o non ti risparmierò”. Lui: “Se li ama venga a trovarci”

next
Articolo Successivo

Accordo Ue sulle emissioni, Greenpeace: “Insufficiente a fronteggiare la crisi climatica. E il gas non può essere considerato energia pulita”

next