L’attivista svedese per il clima Greta Thunberg condanna le “parole vuote” dei leader mondiali in un videomessaggio diffuso sabato, prima del quinto anniversario dell’accordo di Parigi sul clima. Greta, la figura di riferimento del movimento di protesta per il clima Fridays for Future, chiede ai governi di fissare obiettivi annuali per le emissioni a partire da adesso, e non prevederle per il 2030 o il 2050, anni utilizzati nella maggior parte degli accordi internazionali sui gas serra. La figura di spicco del movimento per il clima invita le persone ad agire, in una giornata di 2.500 manifestazioni pianificate in tutto il mondo dal gruppo, molte delle quali sono online a causa del Covid-19.

Fatto for future - Ricevi tutti i giovedì la rubrica di Mercalli e le iniziative più importanti per il futuro del pianeta.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Brigitte Bardot scrive al presidente Provincia di Trento: “Libera gli orsi a Casteller o non ti risparmierò”. Lui: “Se li ama venga a trovarci”

next
Articolo Successivo

Accordo Ue sulle emissioni, Greenpeace: “Insufficiente a fronteggiare la crisi climatica. E il gas non può essere considerato energia pulita”

next