Sono 24099 i nuovi casi di coronavirus accertati oggi in Italia su 206059 tamponi effettuati. I morti registrati oggi sono 814, leggermente in calo rispetto ai 993 decessi accertati ieri: il record da inizio pandemia. Dopo che negli ultimi due giorni l’incidenza delle nuove persone risultate positive rispetto al numero di test effettuati era rimasta stabile al 10 per cento, oggi torna leggermente a salire all’11,7%.

Il confronto del trend settimanale però resta incoraggiante: tra lunedì e venerdì i casi accertati sono 103.760, i primi 5 giorni della scorsa settimana erano stati 129mila. Il calo di positivi accertati rispetto alla media dell’ultimo mese è del 33%. Il confronto con 7 giorni fa dice il tasso di positività è calato di un punto percentuale (era al 12,7%), mentre il numero dei decessi è rimasto costante.

Il saldo tra ingressi e uscite in terapia intensiva è negativo di 30 unità e continua anche il calo dei ricoverati nei reparti ordinari: sono 31.200, 572 in meno rispetto al giorno precedente. Sono attualmente 757.702 le persone positive nel nostro Paese: anche questo un dato in calo di 2280 unità. I guariti sono 25.576. Da ieri il bollettino del ministero della Salute fornisce anche il dato degli ingressi in terapia intensiva, dove attualmente restano ricoverati 3.567 pazienti. Se oggi infatti il saldo è negativo (-30), sono comunque 201 in tutta Italia le persone che hanno avuto bisogno delle cure più intensive.

La Regione che fa il record giornaliero di ingressi in T.I. è la Puglia (42 pazienti), seguita da Lombardia (36) e Veneto (22). Il maggior numero di nuovi casi lo registra nuovamente la Lombardia, con 4.533 contagi accertati. Nella Regione ci sono anche 147 morti e 822 pazienti Covid in terapia intensiva (-14 rispetto a ieri). In Veneto invece oggi sono 3.708 i nuovi positivi e aumenta (seppure di 2 unità) il saldo tra ingressi e uscite in intensiva. Accertati più di 2mila nuovi casi anche in Piemonte ed Emilia-Romagna. L’andamento peggiore nella curva dei contagi si registra in Puglia e in Friuli Venezia-Giulia. Nella prima oggi 1.419 nuovi contagi su 9.480 tamponi (incidenza al 15%). In FVG superati invece i mille nuovi casi: sono 1040 contro i 722 di ieri, nonostante sia diminuito il numero di test effettuati.

Memoriale Coronavirus

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Stadio Maradona, i preti di Napoli contrari: “Resti San Paolo”. Ma l’impianto appartiene alla diocesi di Pozzuoli, che ha dato il via libera

next
Articolo Successivo

Report e il dossier Oms sparito, la versione dell’organizzazione: “Conteneva inesattezze. Guerra sentito dai pm a titolo personale”

next