Spostamenti tra regioni anche di diversi colori con il nuovo dpcm per raggiungere affetti a Natale? Intanto va detto che il sistema di monitoraggio con le misure effettive funzionano”, così il premier Giuseppe Conte, ospite a Otto e mezzo su La7, rispondendo a una domanda della conduttrice Lilli Gruber. Il premier, dopo aver specificato che l’Rt è in calo, e che il governo “confida di farlo avvicinare all’1 entro venerdì”, incalzato di nuovo dalla conduttrice, apre alla possibilità degli spostamenti. “Stiamo lavorando agli spostamenti, se le cose continuano così a dicembre non avremo più zone rosse ma zone gialle e arancioni e questo predisporrà a trasferimenti”, spiega il presidente del Consiglio che però sottolinea l’imminente periodo natalizio e la necessità quindi di “misure ad hoc” per evitare un nuovo aumento della curva dei contagi.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Giletti contro De Luca: “Solo chiacchiere e distintivo. Vada negli ospedali e non predichi dietro una scrivania comoda dicendo cazzate”

next
Articolo Successivo

Recovery Fund, Conte a La7: “C’è un ritardo dovuto al veto di Polonia e Ungheria, ma l’Italia non lo è assolutamente”

next