“Tu l’hai conosciuta sulla tua pelle, hai saputo trasformare il tuo dolore in forza. Cosa ti senti di raccontare oggi? Sei un esempio per tante donne”. Con queste parole Silvia Toffanin ha introdotto Michelle Hunziker, ospite in collegamento della puntata odierna di Verissimo, dedicata al tema della violenza sulle donne. La showgirl svizzera ha raccontato così la sua esperienza da vittima di stalking, invitando tutte le donne a non sottovalutare i segnali di pericolo.

“Ne ho avuti molti di stalker, alcuni estremamente pericolosi – ha spiegato Michelle -. Uno era talmente convinto che fossi la sua anima gemella che, quando si è sentito rifiutato, ha annunciato via mail che si sarebbe presentato alla prima del mio spettacolo teatrale con una pistola, così avrebbe liberato la mia anima che non aveva riconosciuto il suo amore. E così effettivamente è stato, si è presentato con la pistola. Quello sarebbe potuto essere un evento tragico se non fossimo stati attenti, invece lo abbiamo preso sul serio ed è stato arrestato. Lui è stato il più pericoloso, ma ci sono stati altri stalker che erano pesanti e potevano rappresentare una minaccia per mia figlia. Io avevo la grande possibilità di proteggermi con una guardia del corpo, però ero molto frustrata perché nel 2005 non si parlava nemmeno di questa cosa in Italia”, ha concluso.

Articolo Precedente

Elisabetta Gregoraci scarica Pierpaolo Pretelli, Flavio Vento attacca: “Amicizia ma con il c*** di fuori”

next
Articolo Successivo

Amici 20, Alessandra Celentano “massacra” Rosa: interviene Lorella Cuccarini

next