Nuovo trasferimento per Alex Zanardi, ancora ricoverato dopo il grave incidente del 19 giugno scorso vicino a Siena a bordo della sua handbike. Il campione è stato trasportato dall’ospedale San Raffaele di Milano, dove si trovava dal 24 luglio, all’ospedale di Padova. Lo ha comunicato la struttura milanese con una nota: “Alex Zanardi è stato trasferito oggi all’ospedale di Padova – si legge – Il paziente ha raggiunto una condizione fisica e neurologica di generale stabilità che ha consentito il trasferimento ad altra struttura ospedaliera dotata di tutte le specialità cliniche necessarie e il conseguente avvicinamento al domicilio familiare”, precisano i medici.

Il campione paralimpico, vittima di un grave incidente stradale il 19 giugno, era arrivato all’ospedale milanese il 24 luglio scorso, “in condizioni di grave instabilità neurologica e sistemica – ricorda la nota – Ha affrontato dapprima un periodo di rianimazione intensiva, quindi un percorso chirurgico, in primo luogo per risolvere le complicanze tardive dovute al trauma primitivo e in seguito per la ricostruzione facciale e cranica“. Ma negli ultimi due mesi ha svolto un percorso di riabilitazione insieme agli esperti della struttura che, oggi, gli ha permesso di affrontare questo nuovo trasferimento: “Negli ultimi due mesi, ha potuto intraprendere anche un percorso di riabilitazione fisica e cognitiva – concludono i medici – Ad Alex e alla sua famiglia tutto l’ospedale augura un futuro di progressivo miglioramento clinico”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Emergenza abitativa, corteo tra le strade di Roma contro il governo: “Non possiamo stare a casa se una casa non l’abbiamo”

next
Articolo Successivo

Covid, i Nas oscurano altri 20 siti web che vendevano medicinali non autorizzati dall’Aifa per curare il virus

next