“La percentuale dei positivi sui tamponi effettuati supera il 10% e non è un buon indicatore. Indica che l’epidemia galoppa, che il virus circola in maniera abbastanza veloce”. Così Gianni Rezza, direttore generale della Prevenzione del ministero della Salute, al monitoraggio settimanale Iss-ministero, precisando che i casi positivi sono 31.084 e rilevando che “il numero di tamponi è ancora aumentato a 215.085 da 201.452 di ieri, continua questo trend, stiamo aumentando la capacità di fare tamponi in maniera veramente ottima, rilevante”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Il Papa all’AdnKronos: “Come sto? Faccio esami ogni anno. La corruzione nella Chiesa? Male antico, andare avanti e non fermarsi”

next
Articolo Successivo

Detenuto 82enne positivo al Covid muore in carcere a Livorno. Il garante: “Non aveva difficoltà respiratorie, decesso fulmineo”

next