Il presidente dell’Istituto superiore di Sanità (Iss), Silvio Brusaferro, non ha dubbi: “La maggior parte degli asintomaci ha il virus circolante e può trasmetterlo”. Per questo “è importante individuarli per contenere l’infezione“. Così l’esperto, intervenuto in audizione in Commissione Sanità del Senato per farei l punto sullo studio Tsunami sul plasma convalescente e sulla medicina territoriale in epoca Covid. Brusaferro ha quindi sottolineato l’importanza anche del “tracciamento dei positivi”, sottolineando che bisogna “usare tutti gli sforzi per farlo e non mollare la presa”. “Quando questa misura viene meno, perché il numero di casi è significativo, e quindi è particolarmente difficile poi poter far fronte al tracciamento”, evidenzia ancora, ricordando quindi il motivo per cui è “essenziale tenere la curva dei nuovi contagi sotto una certa soglia”.

Memoriale Coronavirus

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, Brusaferro: “Non mollare presa sugli asintomatici, vanno tracciati. Adattare le misure della scuola all’andamento dei contagi”

next
Articolo Successivo

Lockdown a Milano e Napoli, i sindaci Sala e De Magistris scrivono a Speranza: “Idea di Ricciardi o del ministero della Salute?”

next