Una battaglia ardua tra due colossi, da una parte la prima serata del sabato sera di Rai 1, con Ballando con le stelle, dall’altra il prime time di Canale 5, con Tu si que vales. Alla fine a vincere la sfida degli ascolti è stato il programma “talent” con Maria De Filippi, Rudy Zerbi, Gerry Scotti, Teo Mammuccari e Sabrina Ferilli che ha totalizzato il 23,62% di share, tenendo incollati al televisore oltre 4 milioni di telespettatori. Il programma di ballo condotto da Milly Carlucci, invece, ha totalizzato il 21,34% di share, ed è stato scelto da 3 milioni e 795mila telespettatori.

Allo stesso orario S.W.A.T su Rai 2 è stato seguito da 1 milione e 188mila telespettatori, pari al 5,16% di share, nel primo episodio e da 1 milione e 214 telespettatori nel secondo. Mentre l'”evergreen” L’Era Glaciale – In Rotta di Collisione su Italia 1 ha intrattenuto 1 milione e 106mila telespettatori, mentre Rai3 con ‘Questione di Karma’ ha interessato 932.000 telespettatori pari al 4,44%. Segue Retequattro che con Die Hard Vivere o Morire ha ottenuto 730.000 telespettatori con il 3,65% di share e su La7 Il Socio è stato visto da 492.000 telespettatori pari al 2,6% di share. Nove con Spaccio Capitale ha intrattenuto 236.000 telespettatori con l’1,07% di share mentre Tv8 chiude la classifica del prime time di ieri con La tela dell’assassino seguito da 207.000 telespettatori pari all’1%. (segue)

Il pre-serata di Rai1, Ballando Tutti in Pista, in onda subito prima della trasmisisone, invece, è piaciuto a 3 milioni e 791mila telespettatori, pari al 16,69% di share.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Verissimo, Elettra Lamborghini e il primo appuntamento con Afrojack: “Un disastro…”. Poi rivela: “La carta vincente? Non datela…”

next
Articolo Successivo

Ares Gate, chi è Alberto Tarallo intervistato stasera da Massimo Giletti. Il caso scoppiato al Grande Fratello vip, sarà il capitolo finale?

next