Uno studente universitario di 20 anni è morto durante un rodeo in Texas. Il giovane cowboy Rowdy Lee Swanson è stato disarcionato dal toro che stava cercando di cavalcare e le ferite inferte dall’animale sono state fatali. A dare la notizia è l’Abc: il ventenne era un bull-rider professionista e stava partecipando ad una competizione ufficiale con altri membri del suo team Rodeo Oklahoma. A dare l’annuncio della sua morte è stato proprio l’allenatore in un post su Twitter: “Con il cuore pesante e sofferente, sono dispiaciuto nell’annunciare che abbiamo perso uno dei nostri ragazzi. Rowdy Swanson faceva parte della nostra grande famiglia e ci mancherà immensamente”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Il suo amico le punta la pistola contro e la uccide: “L’ho sempre fatto e non è mai accaduto niente”

next
Articolo Successivo

Cervo inseguito dai cacciatori e dai loro cani si accascia al suolo esausto: le immagini strazianti dell’animale fanno il giro del mondo

next