Gli incontri online non fanno per Sharon Stone. Anzi, sono stati così deludenti che, dopo aver cancellato l’app Bumble, la star di Hollywood ha deciso di scrivere un libro per raccontare tutte le sue disavventure, così che siano da monito per chi vuole intraprendere questa via. “Onestamente tutta questa storia è stata così triste, che voglio scrivere un libro di racconti sulle mie esperienze di incontri online – ha detto Sharon Stone, 62 anni, madre di tre figli, in un’intervista al Telegraph Magazine -. I siti di appuntamenti non sono una cosa riuscita, perché la vera chimica, quel brivido accade nell’aria, non su un sito. E proprio a causa dei siti le persone stanno perdendo la loro capacità sociale, non sanno più come comportarsi a cena, stare in una relazione o comunicare. Non voglio una storia fatta di messaggini con qualcuno che sto frequentando, lo trovo davvero triste”.

“Mi sono resa conto che la gente non fischia più – ha continuato la protagonista di Basic Instinct, – ed è davvero triste. Era così divertente quando ci era permesso fischiare e flirtare, ma quell’epoca è ormai passata. La tecnologia ci ha tolto tutta quella storia del flirt interpersonale, adesso le persone non flirtano più faccia-a-faccia e non credo abbia a che fare con il fatto che si invecchi. A 62 anni ne ho passate talmente tante che sono in grado di capire chi meriti la mia attenzione e chi invece sia destinato comunque a svanire”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Thom Yorke, il leader dei Radiohead sposa l’attrice siciliana Dajana Roncione: le nozze da sogno a Bagheria

next
Articolo Successivo

Chiara Ferragni e lo sconto di pena allo stupratore: “Senza parole. Questa società deve darsi una bella svegliata”

next