Se tal “AmzPrime” vi contatta via sms o via Whatspp per regalarvi qualcosa sappiate che è una truffa. Nelle ultime ore sono state diverse le segnalazioni online riguardanti uno strano messaggio. “(nome proprio) abbiamo cercato di contattarti per il tuo regalo con AMZ PRIME. Per richiederlo segui questo link”. Percorso ovviamente farlocco che spinge l’utente a lasciar dati personali sensibili e quindi ad attivare in automatico una truffa bella e buona. Truffa, ovviamente, nella quale non c’entra assolutamente Amazon che mai ha usato procedere in questo modo con i suoi clienti. Il consiglio è sempre il solito: mai rispondere agli sconosciuti, soprattutto via web.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Diletta Leotta pubblica il suo primo libro: “Mai esistito un mio video intimo, mi sono sentita violata. Ho subito ricatti e minacce”

next
Articolo Successivo

Kanye West urina sul Grammy: “Credetemi, non mi fermerò” – ATTENZIONE immagini forti

next