Sembra averci preso gusto Bella Thorne a far affari con il mondo dell’hard con il fine di finanziare i suoi progetti da indipendente. L’ex volto di Disney Channel prima ha stretto un accordo con Pornhub per farsi produrre il debutto alla regia con il cortometraggio erotico “Her and Him”, adesso si è iscritta alla piattaforma erotica OnlyFans. Un sito dove gli utenti possono condividere video privati, prettamente a sfondo sessuale, e farsi pagare tramite abbonamenti da stipulare con la carta di credito, che partono da un minimo di 4 dollari. Bella Thorne ha fissato un prezzo di 20 dollari al mese e ha riscosso un successo straordinario proprio perché molto attiva sulla piattaforma, interagendo con gli abbonati e confrontandosi con loro. Infatti l’attrice ha risposto a centinaia di messaggi condividendo pensieri, foto e video, ma nulla di compromettente.

In molti si sono chiesti perché un personaggio così famoso abbia sentito la necessità di iscriversi ad OnlyFans. I motivi sono stati svelati dal New York Post. Bella Thorne ha in progetto un film, sempre da indipendente, diretto dal regista Sean Baker dal titolo “Un sogno chiamato Florida”. Sarà utile per completare la sceneggiatura della pellicola raccogliere quante più informazioni possibili dagli utenti che decidono di iscriversi a piattaforme hot e guardare così video privati di estranei, ma anche analizzare i motivi che spingono le persone comuni a mostrarsi senza veli. In ogni caso parte dei soldi guadagnati andranno in beneficenza, come ha dichiarato la Thorne stessa. L’ufficio stampa di OnlyFans intanto ha dichiarato che l’ex star Disney 22enne è il primo creator di contenuti sulla piattaforma a guadagnare così tanti soldi pochissimo tempo. Infine il sito Page Six ha anche aggiunto che Bella Thorne ha superato altre star iscritte alla piattaforma come la rapper Cardi B e la protagonista di “The Real Housewives of New York” Sonja Morgan.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Melania Trump e lo sguardo all’arrivo di Ivanka: il cambio di espressione della first lady fa il giro dei social

next
Articolo Successivo

Daniela Santanché e l’appello al Twiga: “Non ballate vi prego. Io e Briatore siamo armi di distrazione di massa”. Il video

next