Mentre in Italia continua il braccio di ferro tra il governatore della Sicilia Nello Musumeci e il Viminale sull’arrivo dei migranti all’isola di Lampedusa, la ong tedesca Sea Watch ha comunicato di avere salvato oltre 200 persone in mare: uomini, donne e bambini. Quarantotto ore tra il 22 e il 24 agosto durante le quali i volontari e gli operatori della Ong tedesca non si sono mai fermati con i soccorsi. A circa 50 chilometri dalla costa libica, la nave Sea Watch ha recuperato su un gommone circa 97 migranti. I migranti hanno ricevuto i primi aiuti sulla nave.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Zoomarine riapre al pubblico: il Tar sospende l’ordinanza di chiusura per il mancato rispetto delle norme anti-Covid

next
Articolo Successivo

Strade trasformate in fiumi di fango e auto in difficoltà: un nubifragio colpisce Cortina D’Ampezzo – Video

next