Morire nel giorno del proprio matrimonio per aver mangiato una fetta di torta nuziale. È accaduto a Alexandra Erokhova una ragazza di russa di 25 anni. Come riportano vari tabloid britanici, Alexandra era allergica alle noci e non era a conoscenza che il dolce preparato per le sue nozze ne contenesse: appena mangiata una fetta, è andata in shock anafilattico ed è morta poco dopo, nonostante l’intervento dei soccorsi. La cerimonia si stava svolgendo a Mosca. È stata ora aperta un’inchiesta per capire come mai non siano state rispettate le disposizioni sulla grave allergia della sposa.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

26nne morde un gabbiano che cercava di rubare il suo hamburger di McDonald’s: arrestato, rischia sei mesi di carcere

next
Articolo Successivo

Mosca nera, scatta l’allarme per l’invasione di questo insetto: “Si è moltiplicato grazie al lockdown per il coronavirus”

next