Arriva il primo caso di coronavirus in Serie A dalla ripresa del campionato. Si tratta di un membro dello staff del Parma: la squadra è in isolamento e domani (domenica) alle ore 19.30 dovrà scendere in campo nel derby regionale con il Bologna. La società comunica che “l’ultima serie di esami ha evidenziato un caso di positività al Covid-19 relativamente a un membro (non calciatore) del gruppo squadra. Il soggetto completamente asintomatico è stato prontamente isolato secondo le direttive federali e ministeriali”. Il club emiliano comunica poi che “tutti gli altri membri del suddetto gruppo squadra sono risultati negativi ai test Covid-19 e hanno iniziato l’isolamento presso il Centro Sportivo ma potranno continuare regolarmente l’attività, costantemente monitorati secondo il protocollo vigente”.

In precedenza c’era stato il caso del Venezia in Serie B, con il calciatore Gian Filippo Felicioli risultato positivo al Covid-19. In questo caso, sulla base dell’ultimo protocollo vigente, la squadra lagunare è stata messa in isolamento ma la partita contro il Pordenone si è regolarmente disputata lo scorso 20 giugno, in seguito ai risultati tutti negativi dei tamponi effettuati dalla squadra e dallo staff nelle ore precedenti la partita.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili