Botta e risposta a In Onda, il programma di La7 condotto da Luca Telese e David Parenzo, tra il sottosegretario degli Esteri del M5s, Manlio Di Stefano, e il presidente della Regione Friuli-Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga. L’esponente leghista reputa “gravi” le dichiarazioni di Di Stefano, secondo cui Viktor Orban e Marine Le Pen sarebbero alla guida di partiti fascisti e nazisti: “Fossi Macron”, dice Fedriga in collegamento, “manderei una lettera al presidente del Consiglio Conte chiedendo le scuse. C’è un problema nel governo”. “La mandino pure, risponderemo”, è la replica di Di Stefano, che poi aggiunge: “Ribadisco quanto ho dichiarato in passato: tra i partiti di riferimento della Lega ci sono partiti fascisti e nazisti“. “Includendo Le Pen e Orban”, lo incalza il presidente della Regione Friuli-Venezia Giulia. “Si ispirano a principi di estrema destra, è evidente che sia così”.

Video La7

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili