Passaggi Festival si farà. L’ottava edizione della kermesse marchigiana cancellata a giugno 2020 a causa della pandemia di Coronavirus vedrà la luce come sempre a Fano dal 26 al 30 agosto 2020. Il tema di questa edizione sarà: “LEGGERE – per ricordare, comprendere, costruire”. La manifestazione dedicata alla saggistica proporrà decine di presentazioni letterarie suddivise in rassegne: da quella dei “Grandi autori” a quella per bambini, dalle graphic novel alla saggistica al femminile, oltre a due finestre sulla narrativa balcanica e sulla poesia.

Da quest’anno, poi, a Passaggi Festival c’è una novità che si chiama “Scuola Passaggi”. La nuova scuola di scrittura che aprirà all’inizio del prossimo autunno. A dirigerla sarà Lorenzo Pavolini, scrittore, critico letterario e storico conduttore di Radio 3 (“Ad alta voce”; Wikiradio”; “Pantheon”; “Zazà”). La scuola sarà aperta a tutti e proporrà un percorso formativo di tre livelli e lezioni online e in presenza. Quelle in presenza si svolgeranno a Fano. Il primo livello fornirà le basi, l’ABC della scrittura, nel secondo si passerà agli approfondimenti e ai generi letterari, nel terzo si apprenderanno le diverse tecniche di scrittura, come scrivere un reportage, come scrivere per il cinema, per l’infanzia, per il web. Per ogni informazione: www.passaggifestival.it

"

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Lo Scaffale dei Libri, la nostra rubrica settimanale: diamo i voti a Oates, Whitehead e Kelley

next
Articolo Successivo

Blu quasi trasparente: sesso, sangue e droga nell’esordio (riscoperto) di Murakami Ryū

next