Ancora una volta Rubio contro tutti. Domenica scorsa in Italia si sono riversate in diverse piazze italiane centinaia di manifestanti contro l’odio e il razzismo, dopo i tragici fatti di Minneapolis, dove l’afroamericano George Floyd ha perso la vita soffocato da una mossa di un poliziotto.

Tra i volti celebri a Milano c’erano anche Fedez con Chiara Ferragni con il loro amico e YouTuber Luis Sal. Con mascherina e occhiali, tutti e tre hanno manifestato assieme ad altre persone, sotto la pioggia, in piazza Duca D’Aosta, davanti alla Stazione Centrale. Molti i complimenti sui social, ma anche diverse critiche, tra cui quelle di chef Rubio che su Twitter ha affidato parole forti.

“Il fallimento della piazza è tutto negli scatti da poser di persone che non sanno un cazzo della vita – ha scritto – e per du’ like farebbero di tutto! Fuck Racism cosaaaaaaaa! Cosaa! Brand ambulanti seguiti da pecore sempre di più assomiglianti a pappagalli. Le bestemmie, quelle mani troppe”. Il tweet era accompagnato dalle foto di Chiara Ferragni, durante la manifestazione.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

George Floyd, alle proteste di Londra partecipa anche Madonna: la popstar insieme ai manifestanti

next
Articolo Successivo

Belen Rodriguez e la crisi con Stefano De Martino, lei si sbilancia: “Non è stato un tradimento”. E c’è chi parla di un “segreto inconfessabile”

next