“L’architettura nella quotidianità” è il titolo della seconda ‘Loft Masterclass’, il format ideato da Matteo Forzano con la collaborazione di Matteo Billi e pubblicato in esclusiva su sito e app di Loft dopo l’intervista di Melania Petriello ad Alessandro Preziosi su “Recitare per comunicare”. Protagonista è Massimiliano Fuksas, architetto romano di fama mondiale. Nel primo capitolo, “Città e megalopoli”, egli racconta come è nato e si è sviluppato, a partire dal 2008, il progetto dell’aeroporto di Shenzhen, in Cina. Nel secondo capitolo, Fuksas affronta il tema “Architettura e sostenibilità” mentre nel terzo, “Take the risk”, offre un consiglio a chi voglia fare l’architetto, ma non solo: “Prendi tutti i rischi che puoi, ma vai avanti”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Open Arms, Erri De Luca a Punto Esclamativo: “Salvini dice di aver difeso l’onore italiano? No, ha sequestrato persone in stato di necessità”

next
Articolo Successivo

Giustizia, Alfonso Bonafede ospite di Accordi&Disaccordi venerdì 29 maggio alle 22.45 su Nove. Con Marco Travaglio

next