Il rapporto tra Sonia Bruganelli e i suoi follower su Instagram è senza dubbio conflittuale. O meglio, sono in tanti ad apprezzare la moglie di Paolo Bonolis e i suoi post ma c’è chi non perde occasione per attaccarla. Così è successo anche con uno dei suoi ultimi post nel quale la Bruganelli è con Davide Bonolis e due amici. La didascalia recita: “Congiunti fase due“. Nella foto nessuno indossa una mascherina e i quattro sono molto vicini. Ecco quindi che si scatenano i commenti: “Alla prossima quarantena mi faccio più furba: non rinuncio neanch’io alla tata e alla collaboratrice domestica così posso dedicarmi allo smart working con serenità e magari con amici e parente per casa, per non soffrire di solitudine“, scrive un utente. I commenti di questo tipo sono molti e Bruganelli risponde: “Speriamo solo che non ce ne sia un’altra. Io non me lo augurerei solo per avere la tata a casa“. E poco dopo aggiunge: “Se siamo tutti negativi e siamo parenti e ci siamo rivisti oggi dopo aver avuto i risultati ed essere stati in “sessantena”, perché dovremmo prenderci il virus?“. Ma le polemiche non si placano e qualcuno scrive: “Beh si certo per quelli come voi ci sono i prelievi, i tamponi e di tutto e di più, a comuni mortali come noi ci lasciano morire in terapia intensiva se ci fanno arrivá. Viva bim bum bam“.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“Anche David Beckham perde i capelli”

next
Articolo Successivo

Katy Perry incinta mostra l’ecografia sui social e commenta: “Quando tua figlia non ancora nata ti fa il dito medio dall’utero”

next