Oggi, Giovedì Santo, all’Altare della Cattedra nella Basilica di San Pietro, alle 18.00 papa Francesco celebra la messa ‘nella Cena del Signore’. La processione iniziale si svolge come la Domenica delle Palme, dall’altare della Confessione a quello della Cattedra passando dal lato “altare di San Giuseppe”. Nel corso della celebrazione non ha luogo il tradizionale rito della lavanda dei piedi (già facoltativo) e la processione offertoriale. Si omette, inoltre, la reposizione del Santissimo. La celebrazione, così come anche tutte le altre messe di Pasqua, saranno trasmesse in diretta su Tv2000 (canale 28) e alcune anche su Rai1.

Nel prosieguo del Triduo pasquale, sempre “senza concorso di popolo” e in virtù degli altri cambiamenti di programma e di ritualità dovuti all’emergenza coronavirus, il Venerdì Santo, ancora all’Altare della Cattedra alle 18.00, il Papa presiede la Celebrazione della Passione del Signore. Dopo la processione iniziale, il Pontefice compie la prostrazione sotto i gradini del presbiterio. Il triplice svelamento della Croce precede l’atto di adorazione. Il bacio alla Croce è limitato al solo celebrante. Sarà padre Raniero Cantalamessa, predicatore della Casa Pontificia, a tenere l’omelia.

Per quanto riguarda la Via Crucis, anziché nello scenario del Colosseo si svolgerà sul Sagrato della Basilica Vaticana, alle 21.00. Il cammino della Croce è condotto da due gruppi, di cinque persone ciascuno: quello della Casa di Reclusione “Due Palazzi” di Padova e quello della Direzione Sanità e Igiene del Vaticano. Il percorso ha inizio nei pressi dell’obelisco, gira attorno allo stesso per 8 stazioni e poi procede verso il ventaglio per 4 stazioni. Sotto il ventaglio è collocato il Crocifisso di San Marcello, rivolto verso il Papa. Qui è collocata la dodicesima stazione. La tredicesima stazione è a metà del ventaglio, mentre l’ultima è sopra la piattaforma. Tutto l’itinerario è segnato da fiaccole a terra. Le meditazioni quest’anno sono proposte dalla cappellania della Casa di Reclusione “Due Palazzi” di Padova.

Sabato Santo, all’Altare della Cattedra, nella Basilica di San Pietro, alle 21.00 papa Francesco presiede la Veglia pasquale nella notte santa. Il rito della Benedizione del fuoco si svolge ai piedi dell’Altare della Confessione. La processione iniziale sarà dall’altare della Confessione a quello della Cattedra passando dal lato “altare di San Giuseppe”. Viene omessa la preparazione del Cero pasquale, così come l’accensione dei lumini ai fedeli. Si conserva, invece, la progressiva accensione della Basilica, fino all’illuminazione completa al canto del “Gloria”. Nel corso della cerimonia non hanno luogo i battesimi: resta la sola Rinnovazione delle promesse battesimali.

Infine la Domenica di Pasqua, all’Altare della Cattedra alle 11.00, il Papa celebra la messa, durante la quale è omesso il rito del “Resurrexit”. Tolte le vesti liturgiche in sagrestia, a conclusione della celebrazione, il Pontefice si reca davanti ai cancelli della Confessione, dove rivolge il proprio Messaggio pasquale al mondo. Dopo l’annuncio della concessione dell’indulgenza dato dal card. Angelo Comastri, arciprete della Basilica di San Pietro, il Papa dà la Benedizione “Urbi et Orbi”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Grande Fratello Vip, la vincitrice Paola di Benedetto e la lite le fidanzato Fede con Fernanda Lessa. Il cantante: “Le ha detto ‘grassa’ e rideva come una gallina”. L’ex modella: “Tu l’hai tradita”

next
Articolo Successivo

Sono le Venti torna stasera, ecco le anticipazioni di Peter Gomez. Appuntamento alle 19.53 sul Nove

next