Quarantotto artisti dell’Orchestra nazionale di Francia hanno eseguito (in forma ridotta) il Bolero di Ravel rigorosamente da casa. Hanno ricevuto la mail con gli spartiti e, ciascuno dalla propria sala o dal proprio balcone, ha suonato la sua parte. “In un periodo così delicato”, si legge in una nota, “i componenti dell’Orchestra voluto, malgrado la distanza, suonare insieme e condividere con tutti ciò che riescono a fare meglio: la musica”.

Video Youtube/France Musique

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Stefano Bollani reinterpreta il cult ‘Jesus Christ Superstar’: “Mi innamorai del film, musica fresca su impianto operistico”

next
Articolo Successivo

Kurt Cobain dei Nirvana e Layne Staley degli Alice In Chains, il 5 aprile morivano gli ultimi due poeti del rock moderno

next